Opportunità di lavoro al JRC. L’EC lancia una call for expressions of interest

La Commissione lancia una “call for expressions of interest” per creare un database di candidati da cui attingere per potenziare lo staff del settore ricerca, in particolare all’interno delle sedi del Joint Research Center.

Si tratterà di contratti a tempo determinato per i seguenti profili: Ingegneria agricola, Scienze agrarie, Biochimica, Biologia, Chimica, Scienze informatiche, Ecologia, Economia, Scienze dell’educazione, Ingegneria, Scienze della vita, Scienze dei materiali, Matematica, Scienze mediche, Meteorologia, Nanotecnologie, nanobiotecnologie, Scienze naturali, Scienze dell’alimentazione, Oceanografia/scienze marine, Farmacia, Scienze ambientali, Scienze forestali, Geografia, Geologia, Scienze idrologiche, Fisica, Scienze politiche, Psicologia, Scienze sociali, Statistica e Scienze veterinarie

La maggioranza dei contratti riguarderà i seguenti siti del JRC:

  • Istituto per i materiali di riferimento e misure (IRMM) di Geel, Belgio
  • Istituto per gli elementi transuranici (ITU) di Karlsruhe, Germania
  • Istituto per l’energia e i trasporti (IET) di Petten, Paesi Bassi
  • Istituto per la protezione e la sicurezza dei cittadini (IPSC) di Ispra, Italia
  • Istituto per l’ambiente e la sostenibilità (IES) di Ispra, Italia
  • Istituto per la salute e la protezione dei consumatori (IHCP) di Ispra, Italia
  • Istituto di prospettiva tecnologica (IPTS) di Siviglia, Spagna
  • Direzione per il coordinamento del sostegno alle politiche (PSC) a Bruxelles, Belgio
  • Unità assegnate al Direttore generale aggiunto a Bruxelles/Ispra
  • Gestione del sito di Ispra (ISM) a Ispra, Italia

Per ulteriori informazioni e dettagli clicca qui