European Innovation Council: grande successo dell’iniziativa “call for ideas”

Sono stati pubblicati i primi risultati della call for ideas che il Commissario per la ricerca, la scienza e l’innovazione Carlos Moedas ha lanciato alla Conferenza annuale Science | Business a Bruxelles per capire il punto di vista dei diversi stakeholders in merito alle questioni che un Consiglio europeo per l’innovazione potrebbe affrontare. Alla richiesta gli intervistati hanno identificato come priorità da affrontare: “colmare le lacune per l’innovazione dirompente e lo scale-up”, “semplificare l’accesso” e “fornire consulenza strategica per migliorare l’ambiente di innovazione”.

Una prima analisi mostra che oltre l’80% degli intervistati è d’accordo o fortemente d’accordo sul fatto che la mancanza di innovazione dirompente da inserire nel mercato rappresenti un ostacolo alla crescita in Europa. Molti hanno commentato che anche se vi è una ricchezza di buone idee e persone qualificate, nonchè promettenti start-up, le aziende stanno lottando per upscaling.

Molti stakeholders hanno anche chiesto il supporto dedicato per le innovazioni dirompenti e un migliore accesso alla finanza di rischio, mentre l’idea di un fondo europeo di venture capital è stato menzionato più volte.

Via | First