JRC Open Day 2016

Sei sempre stato curioso di sapere come lavorano i laboratori di ricerca della Commissione europea? Allora il prossimo 28 Maggio non puoi mancare. La sede di Ispra (VA) del Centro Comune di Ricerca (JRC) della Commissione europea aprirà ancora una volta le sue porte al pubblico in occasione dell’Open Day, che per quest’occasione avrà come tema “Dare un senso alla scienza”.

Questo straordinario evento è aperto a tutti e la partecipazione è totalmente gratuita (è necessaria solo la registrazione).

Sarà possibile visitare i laboratori, assistere a dimostrazioni scientifiche, partecipare agli esperimenti e in più incontrare di persona scienziati e ricercatori di tutta Europa: il programma è ricchissimo, prevede oltre 80 attività adatte a tutti, dai bambini agli adulti. (altro…)

Horizon 2020 primi correttivi per aumentare il tasso di successo

E’ tempo di bilanci per Horizon 2020. Con la chiusura del primo bienno di programmazione ed il lancio dei piani di lavoro 2016-2017, la Commissione Europea sta analizzando le performance registrate e delineando le strategie da adottare per il prossimo futuro.

Quello che desta maggiore preoccupazione, al momento, è il tasso di successo. Lo stesso Robert-Jan Smits, Direttore Generale della Direzione generale Ricerca e Innovazione della Commissione Europea, durante un’intervista rilasciata a Science Business, ha confermato un trend non proprio positivo che risulta collegato, quasi paradossalmente, alla grossa popolarità di Horizon 2020:

“It’s more popular than ever before. But with our success rates we’re heading to a situation where we have to be very careful not to scare away top researchers”

(altro…)

Opportunità di lavoro al JRC. L’EC lancia una call for expressions of interest

La Commissione lancia una “call for expressions of interest” per creare un database di candidati da cui attingere per potenziare lo staff del settore ricerca, in particolare all’interno delle sedi del Joint Research Center.

Si tratterà di contratti a tempo determinato per i seguenti profili: Ingegneria agricola, Scienze agrarie, Biochimica, Biologia, Chimica, Scienze informatiche, Ecologia, Economia, Scienze dell’educazione, Ingegneria, Scienze della vita, Scienze dei materiali, Matematica, Scienze mediche, Meteorologia, Nanotecnologie, nanobiotecnologie, Scienze naturali, Scienze dell’alimentazione, Oceanografia/scienze marine, Farmacia, Scienze ambientali, Scienze forestali, Geografia, Geologia, Scienze idrologiche, Fisica, Scienze politiche, Psicologia, Scienze sociali, Statistica e Scienze veterinarie (altro…)

Intervista a Carlos Moedas

Recentemente Carlos Moedas, nuovo Commissario alla Ricerca del Consiglio Europeo guidato da Jean-Claude Juncker, ha rilasciato un’intervista a Science Business. Prima dell’estate, lo stesso Moedas sarà chiamato ad illustrare a Juncker una serie di opzioni su come come migliorare l’integrazione tra gli input scientifici indipendenti e le politiche europee da adottare.

“President Juncker has asked me to look into the different best practices [for independent science advice] in the world,” said Moedas. “We want to look at it in detail and see the best way to do it in the future,”

(altro…)

TRADEIT Marketplace è ora online

Il progetto TRADEIT è alla ricerca di persone e aziende che possano fornire tecnologie e opportunità di collaborazione nel campo della produzione di alimenti e idee innovatrici nel settore agroalimentare tradizionale. 

Una delle principali attività del progetto TRADEIT è il trasferimento di tecnologie e conoscenze dai poli di innovazione e dai ricercatori ai produttori di alimenti tradizionali.

Far incontrare tra loro soggetti così diversi in tutta Europa è una sfida, perché si tratta di collegare migliaia di produttori alimentari di piccole e medie dimensioni a università e istituti di ricerca, ma il numero di opportunità è straordinario.   (altro…)