Un nuovo portale colma il divario tra innovatori e utenti finali di prodotti e servizi che riducono i rischi legati al clima

Climate Innovation Window è un portale di riferimento per le innovazioni che riguardano l’adattamento ai cambiamenti climatici. Il portale permette agli utenti di consultare la banca dati delle innovazioni per tipo di pericolo o per argomento in base a un settore o concetto correlato. Cliccando su un particolare pericolo o argomento se ne ottiene una breve descrizione, seguita dalle innovazioni che rientrano in tale categoria. I rischi elencati sono inondazioni costiere, alluvioni, siccità, ondate di calore, forti precipitazioni, tempeste, incendi e situazioni multi-pericolo. I temi correlati cui ciascuna innovazione è collegata sono l’agricoltura, i disastri e le TIC, l’energia, le foreste, le soluzioni basate sulla natura, i fiumi, le aree urbane, la disponibilità, la qualità e la sicurezza dell’acqua.

Il portale nasce perché le conseguenze dei cambiamenti climatici si fanno sentire in tutta Europa e sta diventando sempre più pressante trovare delle soluzioni. I ricercatori hanno presentato numerose idee brillanti per ridurre i rischi di inondazioni, siccità o condizioni meteorologiche estreme. Ma sfortunatamente, poiché hanno una conoscenza limitata delle esigenze dell’utente finale o non riescono facilmente a raggiungerlo, molte soluzioni non vedono mai una reale applicazioni.

Per maggiori informazioni, consultare:
sito web del progetto BRIGAID

Via Cordis Europa

Rispondi